Attività ludico ricreative legate a delle storie/favole che hanno la peculiarità di far immedesimare il bambino in un personaggio e quindi fornirgli un coinvolgimento emotivo tale da rendere l’ esercizio altamente condizionante sia da un punto di vista motorio che cognitivo. Durante queste attività saranno utilizzati svariati elementi coreografici a seconda della favola proposta, musica, così da rendere questo metodo il più multisensoriale possibile per offrire al bambino una molteplicità di stimoli volti ad introdurre i principi tecnico/tattici del gioco del calcio nel modo meno rigido e standardizzato possibile. 

Per un calcio a misura di bambino!

COSA ALLENIAMO?

La tecnica e la tattica sia individuale che collettiva, con particolare attenzione all’allenamento delle funzioni esecutive

CHE COSA SONO LE FUNZIONI ESECUTIVE?

✓ Memoria di lavoro

✓ Inibizione

✓ Flessibilità cognitiva

✓ Attenzione selettiva (Davidson, Amso, Anderson & Diamond 2006)
✓ Pianificazione

✓ Problem solving
✓ Capacità di ragionare (Lunt et al., 2012)

PERCHÉ È IMPORTANTE ALLENARE LE FUNZIONI ESECUTIVE?

Fondamentalmente per due motivi:

1) Negli ultimi anni numerose ricerche si sono concentrate sullo studio delle abilità di tipo percettivo-cognitivo, evidenziando come il successo negli sport di squadra, in particolare nei cosiddetti “ball-games” richieda, oltre a spiccate doti fisiche e di coordinazione motoria, SOPRATTUTTO una notevole abilità nell’elaborare le informazioni, a causa della complessità e del rapido cambiamento del contesto durante una gara.

2) Queste abilità  crescono rapidamente in età prescolare e scolare, ed una volta acquisite permangono in età adulta

COME FACCIAMO A TRASFORMARE TUTTO QUESTO IN UN ALLENAMENTO?

Grazie al supporto dei nostri esperti in campo motorio, psicopedagogico e delle neuroscienze, i nostri interventi vengono studiati e modulati al fine di renderli più che mai STIMOLANTI, e la fiaba è di certo il mezzo migliore per catturare l’attenzione e dare l’intensità necessaria per raggiungere gli obiettivi che ci prefiggiamo, anche perché per diventare dei campioni, per prima cosa, BISOGNA DIVERTIRSI!!